Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

Si fa presto a criticare e meno a fare !

Riflessioni sul senso dell’impegno civico, sociale e politico

LAVORATORI ACROBATI  FOTO

L’esperienza limitata ai miei 57 anni e alcune batoste prese, mi hanno insegnato a prendermi del tempo e a non dare mai nulla per scontato in nessun ambito (mia citazione)

 

In questi giorni mi capita di fare riflessioni sul tema dell’impegno come cittadini e su quanto sia necessario cercare di vivere in luoghi e comunità in cui ci si riconosca per uguale desiderio e volontà di migliorarle.

Non ci sono ricette univoche , né lo si può fare per obblighi o a colpi di colpevolizzazioni , ma anche in questo caso si tratta a mio avviso di attivare percorsi di sensibilizzazione sociale attraverso azioni concrete di civiltà e di coinvolgimento , senza per questo aspettarsi grandi adesioni . Dico questo perché si fa presto a trovare le criticità e ciò che non funziona ma poi non è scontato fare il passo successivo , ossia cercare di “fare” qualcosa , come cittadini, per cambiare le cose e cercare di essere propositivi e costruttivisti sociali .

Questo ce lo dice anche la grande crisi politica che ci attraversa da qualche anno e la difficoltà dei partiti tradizionali a trovare consenso proprio per la disillusione diffusa verso un certo modo di fare politica che sempre più si è distanziato dal paese reale e dai bisogni reali delle persone.

Lo stesso avviene in comunità come le nostre dove è sempre più difficile, direi già da diversi anni , aggregare persone su cause civiche che naturalmente e con buon senso dovrebbero trovare più partecipazione e condivisione. Ma è sotto i nostri occhi che anche in questo caso non esistono automatismi e questo ci deve interrogare per capire cosa sta succedendo e come attivarsi per creare situazioni nuove, più aggregative e attrattive.

Non mi sento di pensare che le persone non comprendano ciò che può migliorare la propria qualità di vita, penso che a volte manchi la conoscenza e la possibilità o volontà di trovare del tempo per approfondire , per capire e a volte cambiare sguardo per attivarsi e decidere di cambiare le cose che non vanno non solo per se stessi ma anche per le proprie comunità.

Feci un “test” quattro anni fa e creai , per partecipare alle elezioni ammnistrative del mio paese, una lista completamente civica su un progetto sociale per migliorare la nostra comunità con l’idea di realizzare diversi sportelli per i cittadini , a costo zero, ebbene non credo fummo compresi , ma avevamo gettato un sasso per fare in modo che si affrontassero certe questioni sensibili come quello di creare luoghi in cui si possano incontrare diverse generazioni e  riconoscersi in quel “farsi comunità” che è andato perso a seguito dei cambiamenti culturali, economici , etici e sociali in atto.

Prima di questo e durante tutto questo periodo ho continuato a creare condizioni per mettermi comunque a disposizione delle nostre comunità e non ho mai preteso che questo avrebbe sortito grandi risultati, ma penso di aver gettato qualche sassolino e di questo sono contenta soprattutto quando viene riconosciuto dalle persone che hanno memoria e non si dimenticano perché presi da proprie convenienze o proprie distrazioni . L’importante è impegnarsi e farlo per le cause che si ritengono giuste , senza per questo avere aspettative , semplicemente si lavora perché il messaggio , che si ritiene importante far passare,  passi .

Quest’anno ve ne è stata una dimostrazione a Basiano con la vittoria del NO alla Fusione con Masate il cui impegno personale e collettivo del gruppo del Comitato del NO Fusione è stato veramente intenso e coinvolgente. Anche con il Comitato del No Biogas Masate vi è stata aggregazione e condivisione tra le persone e non tutto era scontato e lo è , vediamo quanto questa lotta assorba ancora molte energie e tempo , ma non si può mollare vista la importante posta in gioco, ossia la salvaguardia dell’ambiente e della nostra salute.

In una comunità c’è molto da fare e da migliorare e penso che molto dipenda da tutti noi , per quello che è nelle corde di ognuno e nelle possibilità di ciascuno perché una comunità , quando vuole, è molto di più della sola somma dei suoi cittadini !

Stefania Cavallo

9 agosto 2018

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: