Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

 

 

Scuola e anima

#Maldiscuola Percorso breve filmico della serata a Cassina De’Pecchi , 28 febbraio 2017 e libro MALDISCUOLA.FILMOGRAFIA SUL MONDO DELLA SCUOLA E PER LA SCUOLA di Stefania Cavallo

“Un adulto infelice può ricominciare la vita altrove, può ripartire da zero, un bambino infelice nemmeno  lo pensa: sa di essere infelice ma non può dare un nome a questa infelicità. Soprattutto dentro di lui non può mettere in discussione i genitori o gli adulti che lo fanno soffrire: un bambino infelice si sente sempre colpevole..”2  ;  questo discorso del  maestro Richet alla classe,  prima di  congedare i suoi alunni per le vacanze estive ,  resta  a mio avviso  una  grande lezione  educativa   del cinema europeo ,   che fa pensare  ad una  “figura di maestro”  un po’   idealizzata  anche ai nostri giorni  ,  in un momento storico attuale  in cui  il dibattito  sulla scuola e sull’educazione dei nostri ragazzi   balza agli onori della cronaca sempre sul filo dell’emergenza.

Quando il cinema  e i  grandi registi, come Truffaut,  raccontano  storie ,  attraverso la narrazione autentica dei protagonisti e all’interno di una stessa cornice tematica come quella dei disagi del   mondo dell’infanzia e degli adolescenza,  offrono  a tutti noi una grande opportunità di riflessione e di comprensione per nulla scontate .

“La scarsa resistenza alle frustrazioni che notiamo in tanti ragazzi è senz’altro dovuta a un ambiente troppo protettivo e indulgente ma anche, e soprattutto, al fatto che molti di loro non si rendono conto del fatto che frequentare la scuola, studiare è un privilegio per il quale i nostri progenitori hanno lottato duramente, così come hanno lottato duramente per far valere tanti altri diritti che ancora oggi, in buona parte del mondo, sono negati. Il tiro al bersaglio sulla scuola e sul personale insegnante, lo stato di abbandono di molte strutture scolastiche, la disattenzione per contenuti, programmi e metodologie didattiche, non favoriscono certo la motivazione allo studio ma non devono costituire un alibi per non impegnarsi nel cambiamento”  Fulvio Scaparro , psicoterapeuta e scrittore   (http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_14/scaparro_aiuto_senza_assecondare_5261aaae-7039-11de-9fc1-00144f02aabc.shtml?refresh_ce-cp)

PER INFO : DR.SSA STEFANIA CAVALLO  392/1316509

mail: stefania.cavallo@alice.it

2              dal film Gli anni in tasca di F. Truffaut (1976)  ( il discorso alla classe del maestro Richet) .

 

 

PER APPROFONDIRE:    

si  vd.  la BREVE BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA  dal libro  Mal di scuola…..

 «Sono della banlieue, vengo da una famiglia islamica, e ho scritto un libro e un film sulla Shoah»
Ahmed Dramé , autore di “Una volta nella vita” , Vallardi Editore

 Per la Bibliografia , oltre a quella  già citata  del  mio libro  “Genitori equilibristi”,  segnalo in particolare alcuni libri tra quelli  citati nel corso della filmografia e nel libro Mal di scuola……

 

 Link di alcune  pellicole  citate  

 L’amore che non scordo – Storie di comuni maestre di D. Ughetta e M. Vigorita (2007)

Al seguente  Link  trovate alcuni stralci della pellicola : https://www.youtube.com/watch?v=6A5iBCgFT4g

La scuola  di  Daniele Luchetti  (1995):

Una scena “topica”  del film riportata anche in teatro con Silvio Orlando la potete ritrovare al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=tx3cbj4QcUg

 

Scialla! (Stai sereno)  di  Francesco Bruni (2011)

http://www.comingsoon.it/film/scialla-stai-sereno/48408/scheda/

Link  della scena  “Il mito di Enea e Anchise” : https://www.youtube.com/watch?v=_M3WtCEKbe0

I 400 colpi  di  François Truffaut  (1959)

Link  del trailer del film: https://www.youtube.com/watch?v=EIv0xXjBfAQ

 Una volta nella vita – les Héritiers  di Marie-Castille Mention-Shaar  (2016)

Link del trailer (italiano) : https://www.youtube.com/watch?v=jn3EkCSlHAI

Gli anni in tasca – L’ argent de poche di  François Truffaut  (1976)

Link della scena “il  discorso del  maestro Richet  alla classe,  prima di  congedare i suoi alunni per le vacanze estive” : https://www.youtube.com/watch?v=k1-gX8Kp7qA

 

 

Stefania Cavallo

13 marzo 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: