Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

Per  vivere bisogna essere felici

 390377_2507615363668_1051579295_32255400_365280125_n

Questa frase è terapeutica  e mi è arrivata quasi alla fine di una presentazione-video  del  libro di Concita De Gregorio  “ Mi sa che fuori è primavera “  in cui  l’autrice  appunto  racconta l’incontro , quasi un destino incrociato, avvenuto  con Irina Lucidi   e   come   proprio Irina  sia riuscita a trasformare , senza  “dimenticare” ,  il suo profondo dolore  e a riscoprire la forza  luminosa di un nuovo amore  al di là di ogni tabù   sulla sofferenza umana  ,  sempre pronto  a   giustificare  qualche gabbia in cui  trovare un falso riparo.

Certo che se non avessi letto più volte questo libro  e non conoscessi  la storia di Irina  e la profondità narrativa e di pensiero  della De Gregorio ,  penserei   che questa frase  Per  vivere bisogna essere felici”  sia   una frase un po’ facile e consolatoria , ma in realtà  non lo è , perché è ciò che anche il lettore e chi osserva questa storia ad un certo punto comincia a pensare ,  diventando via via consapevole di questa profonda verità  dell’esistenza che  ci tocca tutti, anche se non vogliamo, e certamente in maniera peculiare e diversa.

Non possiamo  sempre imputarci  la causa   di ciò che ci accade,  è presuntuoso…..  e poi  non sempre le cose vanno come immaginiamo o vorremmo  ; a volte   personalmente  mi è difficile non torturarmi con sensi di colpa  su ciò che  avrebbe potuto andare meglio e poi non è stato  e non lo è ……… Per  vivere bisogna essere felici”  , quindi  a ragion veduta , mantenendo saldo il mio senso di responsabilità,  posso buttarmi alle spalle  ciò che mi ha fatto molto soffrire  in questi anni , qualche episodio  negativo e gratuito  di cattiveria,  e concedermi un po’ di questa felicità  che mi  restituisce una  vita  senza pesi  e   giudizi  e/o  auto- giudizi  continui  per compiacere chi  non prova nessuna gratitudine  in generale  e  soprattutto  chi non riesce ad amarsi  con le proprie  difficoltà  e fragilità.

Ecco il video a cui accenno:

 

Stefania Cavallo

 

24 maggio 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: