Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

CAMMINAMICI

“cosa possiamo fare noi genitori per far capire che concretamente    ci siamo  e vogliamo aiutare i nostri ragazzi  a vivere in una società  in cui la relazione  autentica umana  è più importante  di ogni altra cosa …in qualche modo come possiamo   portar  “fuori “  casa  questi ragazzi  da questo  continuo rifugiarsi   in un  proprio  mondo virtuale   in cui  la distanza con gli adulti  e il mondo reale  è sempre più  ampia e inquietante, se pensiamo al cyberbullismo  o alle  net-dipendenze  , ecc. ?  “ .  Ecco la risposta mi è arrivata    e poi   ho messo in piedi il tutto.

CAMMINAMICI 2015   1 Edizione  Masate

Nei  mesi scorsi e  di pausa scolastica  natalizia ,  ho pensato che potesse essere  interessante per tutte  noi  famiglie  , ma non solo, lanciare una nostra iniziativa extra-scuola  che avesse una valenza socializzante  e  che  facilitasse  un clima   di maggiore conoscenza tra tutti noi, tra gli stessi  genitori e   tra i nostri  figli  , creando una dimensione e un ambiente  relazionale  un po’  al  di fuori  di quelli  più  canonici  ai  cui  siamo abituati  . 

In questi anni, da rappresentante di classe e ora anche da esponente genitori nel Consiglio di  Istituto  e Giunta esecutiva del nostro Istituto,   mi sono resa conto  che non sempre la scuola riesce  a far fronte alle tante problematiche  sociali  ed educative   che   vivono le famiglie e i nostri giovani , in particolari  in età adolescenziale  . Allora parlando con amiche e   parlando di quest’età così  particolare  per chi ha i figli in questa fascia , mi sono  posta    l’interrogativo  “cosa possiamo fare noi genitori per far capire che concretamente    ci siamo  e vogliamo aiutare i nostri ragazzi  a vivere in una società  in cui la relazione  autentica umana  è più importante  di ogni altra cosa …in qualche modo come possiamo   portar  “fuori “  casa  questi ragazzi  da questo  continuo rifugiarsi   in un  proprio  mondo virtuale   in cui  la distanza con gli adulti  e il mondo reale  è sempre più  ampia e inquietante, se pensiamo al cyberbullismo  o alle  net-dipendenze  , ecc. ?  “ .  Ecco la risposta mi è arrivata    e poi   ho messo in piedi il tutto.

Questa iniziativa ha  avuto un’accoglienza positiva  , quindi mi sono detta ….magari si può estendere  l’iniziativa a tutte le medie  del nostro Istituto, no?  E forse si può estendere anche alle altre medie di altri Istituti della zona , perché no?

Pensavo  , per iniziare,  ad una camminata  collettiva “CAMMINAMICI  2015 ” , con un percorso  che inizi con un ritrovo proprio davanti alla scuola di Masate  e poi ci accompagni  lungo l’Adda (da Trezzo –Vecchio lavatoio sino a Imbersago e ritorno  )   o da Groppello a Vaprio ( 1 h di cammino stimato). 

Una prima data, di domenica pomeriggio,  potrebbe essere fissata  col  maggio masatese .

Poi potremmo insieme fissare un calendario  per le prossime uscite.

Che ne dite ?  Provate a diffondere  .

Grazie  , Stefania

INFO : 392/1316509  ; stefania.cavallo@alice.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: