Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

A proposito della tragedia di Prato …..

 

 

Vittime e carnefici del lavoro

 

LAVORATORI ACROBATI

 

 “….diversi piani di lettura dei fatti riferiti uno è legato al tema di una “giustizia “del lavoro, ad una “regolamentazione” del lavoro praticamente assente oggi e l’altro piano di lettura rimanda alla ormai ricorrente “guerra tra i poveri” tra cittadini italiani e cittadini migranti che si contendono, anche duramente e a rischio della vita, “le briciole” di un mercato del lavoro spesso completamente “deprivato” di ogni logica umana, perché “deprivante” sul piano della propria dignità e per la propria sopravvivenza umana.

Molto giornalismo di inchiesta, con i diversi casi dei “giornalisti infiltrati”, ci hanno raccontato e continuano a raccontare di un’ Italia dolorosamente divisa e frammentata, tra “sfruttati” e “sfruttatori”, tra “vittime e carnefici” del lavoro.

 

      Lavoratori  “sfruttati” in vari ambiti lavorativi, soprattutto quelli legati ai lavori più umili e “sfruttatori” spesso senza scrupoli che non garantiscono ai propri lavoratori alcuna sicurezza sull’ambiente di lavoro sia di tipo economico, sia di tipo assicurativo che di tipo legale.

 

      Anche sul tema del “lavoro sottopagato” si potrebbe aprire un libro di qualche migliaio di pagine, sì un  autentico “best seller sociale” che molto dovrebbe interrogarci su “come mai  siamo in questa situazione?” , “dove eravamo quando iniziava questo scempio nel mercato del lavoro?”, “perché abbiamo acconsentito che si verificasse tutto questo?” …E altre domande alle quali forse ora è opportuno e urgente cominciare a dare delle risposte tangibili e ri-costruttive per tutti noi e per questa crisi.” (da  “Vittime e carnefici del lavoro”, LAVORATORI ACROBATI  di  Stefania Cavallo  pag. 26 -27).

 

 

Stefania Cavallo

 

3 dicembre 2013

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: