Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

 

 

Sinergie  e Auto Mutuo Aiuto   tra Martesana  e Milano

 

 Donne che resistono  a Les Mots Libreria  31 maggio 2013Istruzioni per l'uso AMA

 

 

Ieri  è stato interessante  che ci fosse al mio reading  una funzionaria del Comune di Milano  insieme ad una volontaria del gruppo di Auto-Mutuo-Aiuto  per disoccupati  di  Villa Scheibler  a Quarto Oggiaro.

Abbiamo avuto modo di confrontarci  su questo tipo di realtà   e questo mi ha dato molta soddisfazione  perché  c’è interesse  in questo momento  nel capire le modalità  e  i percorsi  di auto mutuo aiuto nell’ambito di  servizi  e  supporti attivi per il lavoro .

Mi ha fatto piacere che  ci sia stata questa sinergia  ieri con una realtà come Milano che  molto fa in questo ambito grazie anche alla collaborazione  tra l’Assessorato alle Politiche del Lavoro del Comune  e la Camera del Lavoro metropolitana.

Fa onore a me e  alla mia zona , la Martesana,   che senza grandi risorse  si è mostrata attiva su questo fronte già da tempo  e questo  mi ha  permesso di  poter dare concretezza  ad una prima realtà  di progetto che  prevede la costituzione di spazi di confronto e dialogo per sostenere e supportare psicologicamente le persone disoccupate, inoccupate o in cassa integrazione .

Il mio approccio  su queste tematiche  è del tutto originale  in quanto coniuga  aspetti più di tipo formativo percorsi  che   nascono  dall’esigenza di estendere la conoscenza di queste realtà, affinché si possa approfondire che cos’è un gruppo di auto-mutuo-aiuto e del perché di questi gruppi con problematiche diverse, delle modalità di conduzione di un gruppo così composto,   con  aspetti più di tipo   “narrativo ed espressivo”  e  attività che  tentano di attivare  quelle risorse , spesso sconosciute,   che  aiutano le persone  a “raccontarsi”  nei vari modi a loro più consoni  o attraverso la scrittura o attraverso  la drammatizzazione  del  particolare momento esistenziale  che stanno vivendo .

 

In questi anni ho lavorato duro per proporre in questo ambito un approccio piuttosto efficace e originale  e mi fa piacere che  se ne sia accorto anche il Comune di Milano nel contattarmi  e mi auguro  di poter  magari  collaborare  in qualche progetto e  portare tutta la mia esperienza e vissuto  da studiosa e  precaria su questi temi  .

 

 

Stefania Cavallo

1 giugno 2013

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: