Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

GIORNATA INTERNAZIONALE  DELLE DONNE

SABATO, 16 MARZO 2013  

Sala Consiliare  di Masate

h. 16,00 -17,30

READING  “DONNE CHE   (R )  ESISTONO NELLA CRISI”

Lavoro  , Vita , Poesia e Metafore al femminile

A CURA  DI STEFANIA CAVALLO

 Un momento per  riflettere insieme sul tema del

ruolo delle donne  ai tempi della crisi

“Non mi basta più la cura… perché voglio pensare in grande ! ” “Voglio conoscere di più… non voglio che mi rimpiccioliscano i miei desideri ” …perché spesso nei tempi della crisi questo accade, accade che “il mondo venga rimpicciolito”!

Giornata Internazionale  Donne 2013  MASATE

 

                Con questa iniziativa l’intento è quello di presentare un percorso al femminile attraverso una galleria di Donne che ho incontrato in questi anni recenti e ognuna a suo modo mi ha trasmesso positività , riflessioni importanti e coinvolgimento emozionale grande affinché non mi sentissi più sola ma insieme con tutte loro a portare avanti comuni lotte di ( r) esistenza , in particolare in questo periodo difficile un po’ per tutti a causa di una crisi non solo economica ma più complessa anche di tipo culturale ed etico .
Sono tante le storie che ho raccolto sul fronte della disoccupazione e della precarietà del lavoro e devo dire che la dimensione del “racconto femminile “ sul tema mi vede più presa , se non altro per appartenenza di genere e anche di vissuto emotivo .
Perché se ne parla molto e ormai tutte le statistiche ce lo confermano che l’attuale mercato del lavoro discrimina soprattutto le donne e se poi si perde il lavoro , come donna a 40 o 50 anni, la discriminante al femminile è ancora più forte.
In questi anni è successo qualcosa di importante a livello sociale , qualcosa è cambiato per me e non solo per me ma anche per tutte le altre donne col SE NON ORA QUANDO . Quel 13 febbraio 2011 eravamo in tante e tanti a difendere nelle piazze la dignità delle italiane continuamente oltraggiata in un Paese che non è mai stato per noi , donne sempre in continuo affanno nel difendere i propri diritti fondamentali.
Anche io c’ero a Milano insieme ad altre amiche ad accogliere l’invito di Concita De Gregorio “Esistono anche altre donne” , eravamo un gruppo di Donne, non appartenenti a sigle partitiche, scese in piazza non solo per dire che “un’altra storia italiana è possibile” ma anche per provare ad indicare una strada differente a quella tracciata.

E’ un’iniziativa narrante e itinerante   a costo zero in cambio di uno spazio in cui  poterla  raccontare  e condividere .

21 febbraio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: