Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

20 NOVEMBRE 2012 :  L’INFANZIA NEL MONDO

24  e  25  novembre 2012 , Masate  e   Inzago   “Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza “

 

Ogni anno il 20 novembre ricorda  i “diritti” di tutti  i bambini del mondo .  Questi  “diritti”  si possono conoscere leggendo il testo della  “Convenzione  sui diritti dell’Infanzia” approvata dalle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.

Quest’anno  ricorre il 23° anniversario  di questa convenzione e  ho voluto  celebrarla  col monito dell’UNICEF  che   quest’ anno ha dedicato il suo rapporto  ai “Figli delle città”   con dati inediti  sulla condizione dei minori nelle metropoli del mondo  e svela le enormi disparità   che  attraversano  i panorami urbani di Asia, Africa  e America Latina.

Oggi sempre più bambini vivono negli slum e nelle baraccopoli. Sono tra i più svantaggiati e vulnerabili al mondo . 

Nel   Rapporto   UNICEF   si parla  di buone pratiche  per creare  “Città  amiche dei bambini” ,  attraverso una partnership  tra tutte le parti interessate    che metta  al centro dell’agenda urbana   “i bambini” .

Allora è proprio cogliendo questo spirito  che quest’anno   ho   voluto celebrare  prima a Masate  e poi  ad Inzago  questa importante ricorrenza   attraverso   la proposta    di  capolavori   della filmografia mondiale ,   una raccolta di  pellicole diverse,    prospettive diverse, in  paesi diversi e dove   grandi registi scattano una drammatica fotografia della sofferenza infantile nel mondo.

Il filo conduttore   dell’iniziativa  in programma   ripercorre l’ infanzia rubata,  l’esistenza di creature indifese che soffrono per  gravi problemi sociali, ma anche per l’indifferenza degli adulti che camminano guardando troppo in alto e sembrano ignorarli. 

 In particolare,   sono state individuate  solo   alcune  pellicole vere perle di poesia , quelle che in maniera più delicata narrano il vissuto di bambini da latitudini diverse , ma accomunati da uno stesso sentimento quello di poter essere ascoltati e di poter continuare a sperare per un presente ed un futuro migliore.

 Allora in questa occasione  mi preme ricordare   soprattutto   il senso di questa iniziativa , ossia  che i “bisogni” dei bambini sono chiamati “diritti”  che  spesso  diamo per scontati , ma  in effetti   non dobbiamo dimenticare  che in molti paesi del mondo   “bisogni  fondamentali “  dei   bambini   non vengono  assolutamente  soddisfatti   . 

C’è ancora molto da fare  per l’Infanzia    in Italia  , in Europa e nel mondo ,   e  ricorrenze  o   progetti   di ampio respiro  sociale  e umanitario,  sono da alimentare e promuovere in continuazione per distogliere gli adulti  dalle proprie certezze sui  luoghi comuni dell’infanzia,  suscitando  una  necessaria  riflessione critica .  

Quando il cinema  e   grandi registi  raccontano  storie ,  attraverso la narrazione autentica dei protagonisti e all’interno di una stessa cornice tematica come quella dei disagi del   mondo dell’infanzia e degli adolescenza,  offrono  a tutti noi una grande opportunità di riflessione e di comprensione per nulla scontate.

A tutti  …..Buon 20 novembre , giornata mondiale dei Diritti dei bambini!

 

Stefania Cavallo

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: