Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

La  nave della solidarietà con  LAVORATORI ACROBATI   :  un primo  consuntivo

In questi giorni stavo pensando alle grandi opportunità che il mio nuovo libro  mi ha dato in questi mesi  e devo dire che  sono molto felice soprattutto per  il lavoro che stiamo facendo con Luigi Brambillaschi  e  gli amici della Jabil   ……perché in realtà   questo libro , che è nato come progetto forse un po’ ambizioso  sulla crisi e  “il lavoro che non c’è “ , sta  cercando di rispondere alla sua primaria finalità  e cioè  quella di aiutare  a uscire dall’isolamento  e a dare voce a chi il lavoro non c’è l’ha più  e non sa come fare  e  a evidenziare   soprattutto  che  spesso si dimentica che dietro a chi è stato licenziato , e non ha più il lavoro,  c’è una famiglia , una coppia  e dei figli    a cui la vita viene spezzata  irrimediabilmente  e che tutti coloro che sono coinvolti  in questo  dramma umano,  devono “elaborare” un vero e proprio  lutto   personale  oltre che tanti altri sentimenti negativi .
Da questo punto di vista so che c’è molto da fare  , ma mi auguro di continuare   a fare sì  che si creino altre opportunità  in cui poter essere d’aiuto  in tal senso.

Tuttavia  in questo consuntivo  ci devo  mettere qualche “sassolino”  che vorrei togliermi ……e con questo vorrei  sottolineare  che  il mio approccio è sempre di chi  non si aspetta niente in cambio quando  mi dedico,  in maniera autentica e col cuore,  ad attività civili  come tutte quelle che vengono citate  sia nel libro che  nelle mie esperienze  quotidiane  .

Però credo che sia onesto , da parte mia,   esprimere  un certo personale  disappunto  su  alcune cose e modalità relazionali  che non posso condividere  e che forse vale la pena un po’  evidenziare  perché  siano occasione di riflessione personale .

Non mi è piaciuto che  alla prima della presentazione del libro a Milano in Camera del Lavoro, lo scorso 10 maggio,    non si sia presentato nessuno dei licenziati dei wagon-lits   ai quali  ero stata  vicina   nella lotta  e credo  che questo non si possa e debba negare  …infatti  avevo messo da parte  un libro da consegnare  a un loro rappresentante. Non mi piace  chi ha voluto  essere coinvolto nel progetto del libro , a vario titolo, come    quelle persone      a cui con generosità credo di aver dato una grande opportunità di visibilità e non solo …… ma che praticamente  non si sono più  fatte  vive   dalla prima presentazione del 10 maggio  !

Certo ognuno avrà le sue ragioni  , ma credo manchi di coerenza  perché  su questi temi bisogna “esserci”  e mobilitarsi  e bisogna riconoscere  che chi cercava forse    un po’ di fama personale o di strumentalizzazione a suo favore ……. ha  sbagliato percorso!  Sono indignata  di tutto questo , ma il mio desiderio è sempre quello di essermi sbagliata  e di essere smentita , ovviamente!

Così non vorrei sembrare ingenerosa , ma  anche per le evoluzioni del progetto Lavoratori Acrobati, mi sento  di ringraziare  solo  coloro i quali  stanno condividendo la mia stessa onestà intellettuale  e  autenticità di percorso di vita,   con sensibilità e  umanità.
Con l’occasione ringrazio coloro i quali  hanno creduto e continuano a credere  in un mondo migliore , con persone che  conservino il desiderio di vivere una vita  che possano considerare propria ……..

La nave  della solidarietà deve mantenere  la sua rotta  ……e non seguire  il vento del momento  che ne disperda  il senso perché  la meta è una sola :   solidarietà !

 

 


Stefania Cavallo

1 agosto 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: