Solo coloro che sono abbastanza folli da voler cambiare il mondo …lo cambiano davvero!Just another WordPress.com site

PAURA  E  SPERANZA   ai tempi della crisi

Questa incertezza   contagiosa che sperimentiamo quotidianamente , in questo tempo di crisi ,  si collega  alle tante paure  che  proviamo e che  purtroppo   sono in continuo aumento .

Lo psichiatra   Vittorino  Andreoli   (da   sua  intervista  a  Italia sul Due ,  Rai Due  ,  7 novembre 2011 )  ci   parla di   “paura di impotenza “ perché   se ci si sente   “un nulla”  si crea  davanti a  sé  stessi  un muro insuperabile   che ci  fa sentire   “ impotenti “   e se ci  si  sente   così ,   non riusciremo   ad uscirne  .

Ecco allora  anche la paura di fare le cose che abitualmente facciamo  per gli altri  , abbiamo paura di  stabilire delle relazioni  e tutto questo   annulla anche il “pensare al futuro”   e  immaginiamo  poi   l’impatto di questo sentimento  interiore  e  doloroso , il condizionamento   che ne consegue  quando  , da genitori  ,  si hanno bambini piccoli  !

Tutto questo porta all’infelicità  , non solo,  ma questa società così facendo  si priva della coerenza , della necessaria  distinzione tra il  bene e il   male  e   resta senza punti di riferimento  .

Dice sempre  Andreoli ,  in un suo passaggio  , che  noi esseri umani   “viviamo di piccole cose”     e la crisi  purtroppo  ci priva  del vivere  le  piccole cose  , pensiamo ad un nonno che  non può dare un cioccolatino  al nipotino perché non può  comprarglielo  .

Certo ,   chi non ha  ben presente  anche  quando  un  papà  o una mamma  , in tempi di crisi ,  raccontano   le varie rinunce  e   la   loro  sofferenza   psicologica  quando  non possono   acquistare  qualcosa  ai figli  e non per un fatto materiale ,  ma proprio perché   quell ’oggetto  o quel piccolo  dono    li    fa sentire  più emotivamente vicini   ai  propri  bambini ?

E la  Speranza  ?   Che parola  controversa ,   per molti  inutile  e fuorviante , spesso illusoria  ,  ma  a mio avviso   essenziale in questi tempi di crisi  e soprattutto concordo con   Andreoli  , anche se  non sono una   psichiatra ,   quando dice  che “la  Speranza “  cambia  il nostro comportamento nel momento in cui  la   evochiamo  e  la  attiviamo  mentalmente  .

Come ho detto più volte se non   avessi   anche io attivato la speranza di farcela  nelle cose in cui credo, in senso laico,    sarei stata  vittima  delle circostanze   critiche che ho incontrato  in questi anni  e    soprattutto  la “ fiducia  in me  stessa”   non mi ha fatto soccombere agli eventi  anche drammatici   che ho   vissuto    .   Il mio motto è diventato un po’ questo  “ in difficoltà economica sì , ma non   stupida !”   e questo mi da la forza  di andare avanti , di agire  e   di  mettermi  “ in aspettativa “    del “buono”   che arriverà !

Stefania

Annunci

Commenti su: "PAURA E SPERANZA ai tempi della crisi" (1)

  1. Maria Fruino ha detto:

    Ciao Stefania, stai dimostrando con le tue riflessioni qual’è il sano ottimismo; quello che parte dalla terra melmosa per fiorire presto in una festa di colori e profumi.
    Maria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: